19 mag. – Sfumiamo i dubbi – Incontro sul fumo a cura di Serena Checcacci

SFUMIAMO I DUBBI
Incontro aperto sul fumo
e sui metodi per smettere di fumare
sabato 19 maggio, ore 11-13
Le Curandaie, via D. Cirillo 2L
Hai mai pensato di smettere di fumare?
Tutti i fumatori hanno pensato almeno una volta di smettere di fumare ma il pensiero “Dovrei smettere…” è spesso seguito a ruota da altri, quali: “E se poi ingrasso?”, “Quando provo a non fumare penso solo alle sigarette…”, “Ho già smesso una volta e poi ricominciato, sono destinato a fumare…”.
Dietro a tutte queste obiezioni e alle numerosissime altre che si oppongono al fare un tentativo di smettere c’è spesso la paura di non farcela.
Così il fumatore sperimenta un’ambivalenza fra il desiderio di smettere e il pensiero che la sigaretta faccia parte della sua stessa persona.
Tutto ciò è assolutamente normale in quanto il fumo, lungi dall’essere più considerato come un vizio, è ormai conosciuto oggi nella sua natura di dipendenza.
Ciò rende molto faticoso smettere di fumare e spesso tiene lontano il fumatore dal provarci.
Avvalersi di un aiuto specializzato nella cessazione del fumo aumenta significativamente la percentuale di successo.
Metodi per smettere di fumare sono stati escogitati e proposti in abbondanza ma solo pochi sono rientrati nelle linee guida internazionali per la cura del tabagismo sulla base delle evidenze scientifiche.
Nell’incontro si affronteranno i temi dei meccanismi della dipendenza dalla nicotina, dei metodi per la cessazione del fumo e tutti gli argomenti che emergeranno nella discussione dei partecipanti.
 
Serena Checcacci
Sono medico, specializzata in Malattie dell’Apparato Respiratorio, dal 2000 mi occupo in particolare di malattie respiratorie legate al fumo. Nel 2008 ho iniziato a curare i fumatori presso il Centro Antifumo dell’ospedale di Careggi. Il lavoro con i fumatori mi ha spinta a conseguire una formazione in psicoerapia ad indirizzo sistemico-relazionale. Oggi lavoro come pneumologa, tabaccologa e psicoterapeuta individuale, di coppia e familiare.

Lascia un commento

*