20 nov. – i Ragazzi de Le Curandaie al Basolato con gli Artisti Fiesolani

Nel mese di ottobre e novembre si sono svolti laboratori artistici presso la Fondazione Primo Conti, dove il Maestro Valerio Mirannalti ed Arianna D’Angelo hanno fatto lavorare i ragazzi delle Associazioni HOLI onlus, Le Curandaie e dell’I.S.I.S. Galileo. L’opera da realizzare era sul tema “Io c’ero” e lunedì 20 novembre scopriremo il significato di questa collaborazione.

La mostra, che inaugura lunedì 20 ottobre 2017 alle ore 18, è un’impressionante opera corale, composta da tante piccole parti, espressione di sé, che i bambini e i ragazzi hanno creato in vista della giornata mondiale dei diritti dell’infanzia e adolescenza, il 20 novembre appunto.

Ci auguriamo che possiate tutti partecipare a questa inaugurazione, che è anche una bella occasione di riflessione su quanto è stato raggiunto in tema di diritti dell’infanzia e quanto ancora c’è da lavorare, anche nei luoghi che crediamo più liberi da costrizioni per i nostri bambini.

Le associazioni HOLI onlus e Le Curandaie sono state coinvolte dalla splendida Barbara Cascini, degli Artisti Fiesolani, con cui è nata presto un’intesa basata sulla comunanza di intenti.

Ringraziamo Barbara, Valerio e Arianna per averci accompagnate nelle giornate di laboratori e grazie anche alla Fondazione Primo Conti per la deliziosa ospitalità. Un grazie anche al Comune di Fiesole e a quello di Firenze, che consentiranno l’esposizione delle opere, dando modo a tutti i giovani artisti di poter dire “Io c’ero”!

 

20 novembre ore 18 alla Sala del Basolato a Fiesole, Piazza Mino
Orari mostra:
dal lunedì al venerdì, orario 16-19 (n.b. CHIUSO il giovedì)
sabato e domenica: 10-12                                                                                                                                                                al mattino su prenotazione al n. 339 8010 212)

ULTIM’ORA: la mostra diventa itinerante! Sarà allestita anche all’Istituto degli Innocenti a Firenze. Date e orari saranno comunicati a breve.
#staytuned

Lascia un commento

*