Filo Rosso – Orizzonte comune. 8 marzo-8 aprile 2021

8 marzo, ore 11
Inauguriamo a Le Curandaie in via Cirillo 2L  la mostra di opere diffuse con l’amica e attrice Daniela Morozzi: potrete seguirci in diretta facebook su @Curandaie per una visita ai negozi del nostro rione, trasformati per l’occasione in gallerie d’arte.
Quest’anno abbiamo scelto di collegarci con un “fil rouge”, filo che oltre 60 artiste hanno rappresentato o applicato nelle loro creazioni. Un colore, il rosso, che esprime l’impulso, la vitalità, la volontà di consolidare i diritti conquistati con grande fatica e la sfida per il futuro, questo orizzonte comune che – sebbene ancora distante – possiamo raggiungere se restiamo unite nei nostri intenti. Ne è scaturita una mostra diffusa di oltre 120 opere esposte in 76 tra negozi, librerie ed associazioni della nostra zona.
A Le Curandaie – in via Cirillo 2L – sono esposte anche un gruppo di opere delle artiste del Centro di Attività Espressive La Tinaia di San Salvi.
Tutte le artiste sono state invitate a contribuire ad una grande opera collettiva che sta prendendo forma alle Curandaie e che sarà completata entro l’8 aprile.
L’idea della mostra nasce dal nostro incontro con Rosaria dello Studio Arpia – da poco trasferito in via Pagano – con cui si è da subito accesa una preziosa fiamma collaborativa.
Insomma, una splendida collaborazione tra donne, per le donne, verso il nostro orizzonte comune.
Curatrice della mostra diffusa è Maria Sabrina Corsi, Curandaia e acquerellista di talento, che ha prestato alcune delle sue opere per l’esposizione.
Ringraziamo il Quartiere 2 ed in particolar modo Enrico Ricci – Presidente della Commissione Cultura del Q2 – che ha creduto da subito nel nostro progetto.
La mostra sarà visitabile fino all’8 aprile in tutti i negozi delle Cure che espongono il nastro rosso. Le mappe/volantini dell’evento sono disponibili in tutti i negozi e potranno diventare anch’esse delle opere.
Andate a scoprire come!
Filo Rosso – Orizzonte comune
Mostra di opere diffuse a Le Cure
8 marzo – 8 aprile 2021

Lascia un commento

*